img-book
ISBN: 978-88-99934-43-9

Carlo Alberto Dalla Chiesa: La lotta dell’Arma alla mafia

La pubblicazione degli atti del 1° seminario di approfondimento sul ruolo dell’Arma dei Carabinieri alla lotta contro la Mafia nella collana Atti e Convegni della Palermo University Press, vuole essere la testimonianza dell’intensa collaborazione che si è instaurata tra l’Arma e l’Ateneo palermitano per la costruzione di percorsi condivisi per un corretto approccio alla memoria degli eventi che hanno caratterizzato la “stagione del terrore” culminata con l’assassinio di Carlo Alberto dalla Chiesa.
L’Università ha il dovere di assicurare la trasmissione dei valori fondamentali che stanno alla base del nostro vivere comune e di garantire una formazione che sia rivolta al consolidamento di un metodo di lavoro che si fondi sul sapere critico. Deve contribuire a rafforzare il valore della memoria, conciliando la memoria personale con quella collettiva e la memoria del passato con il presente in modo da evitare che l’oblio cali su alcuni momenti critici della nostra storia. L’Università deve, in altri termini, rendere disponibili quegli “strumenti” culturali, di metodo critico, di formazione del sapere e di comunicazione necessari per il futuro dei nostri giovani e della nostra società. (dalla Premessa di F. Micari)

10,00 IVA inclusa, escluse spese di spedizione

Quantity:
About This Book
Overview

CARLO ALBERTO DALLA CHIESA
Dalla Premessa del Magnifico Rettore Fabrizio Micari:
L’Ateneo palermitano nel settembre 2017 ha organizzato, in sinergia con l’Arma dei Carabinieri, un convegno dedicato a Carlo Alberto dalla Chiesa che porta come sottotitolo i due termini: terrorismo e “cosa nostra”.
I due termini costituiscono i due pilastri sui quali si è consumato il percorso professionale e umano del Generale.
Due fenomeni che hanno messo in discussione la tenuta democratica della nostra nazione, sono state fondamentali per la sperimentazione di una strategia investigativa innovativa. […] Gli interventi di questo seminario sono importanti perché ricostruiscono il contesto in cui matura la determinazione della condanna a morte del Generale. Una tragica sequenza di morti e di intimidazioni che non bisogna rimuovere dalla memoria collettiva ma tenere sempre presente. Il nostro compito, è quello di costruire una identità con la storia e con la memoria.

Altri prodotti della stessa collana, cliccando QUI.

Details

ISBN: 978-88-99934-43-9
Publisher: Palermo University Press
Publish Date: 2017
Page Count: 68