• img-book

    Coming Soon di Pupi Fuschi A cura di: Raffaello Contemporary Art 10,00

    Coming Soon di Pupi Fuschi

    Indagare nella mente di un artista non è impresa facile: capire quale sia il moto creativo, da dove nasca e cosa lo caratterizza; l’artista esprime tutto questo attraverso tele e disegni che, seppur nati dalla stessa mano, si differenziano in modo notevole. Il concetto principe è quello di cogliere la sostanza e il significato delle cose ben oltre il mero senso estetico. Quel che si vuole ottenere è estrapolare il contenuto andando a scoprire ciò che c’è dentro. Per l’artista palermitana Pupi Fuschi il tempo è la chiave di lettura: il tempo dello sguardo, del ricordo, della contemplazione, della posa o ancora, dell’ossessione. Lungo il suo percorso il tempo è affiancato dal cambiamento che avviene, assumendosi le proprie responsabilità verso la riuscita personale.

     

  • img-book

    CONTRA INFIELES Y ENEMIGOS DE SU MAJESTAD. I finalini e la guerra di corsa durante la dominazione spagnola A cura di: Tamara Decia 15,00

    CONTRA INFIELES Y ENEMIGOS DE SU MAJESTAD

    Sotto la dominazione spagnola, durante il XVII secolo, il Marchesato del Finale – antico feudo imperiale, dominio territoriale della Repubblica di Genova – si trasforma in un porto corsaro di primaria importanza nello spazio tirrenico.
    Inizialmente gli esperti siciliani, napoletani e maiorchini, utilizzarono Finale come base di partenza per le loro scorrerie. In un secondo momento, arditi operatori marittimi locali, organizzarono un’attività predatoria sistematica. Ne fanno le spese i tradizionali nemici francesi, ma anche svariate marinerie neutrali che frequentano il mar Ligure per ragioni commerciali.
    In particolare, i corsari «finalini» (definiti così nella documentazione d’archivio): scatenarono le rimostranze della Repubblica di Genova.
    Attraverso le carte del tribunale delle prede marittime del Finale, vera ossatura della ricerca condotta dall’autrice, emergono tutti i conflitti e le tensioni che la guerra di corsa produce. Al tempo stesso, riflesso nitido delle pratiche marittime e della cultura marinara del tempo.

    Per altri prodotti della stessa editoria, clicca QUI.

  • Sale!
    img-book

    Coralli trapanesi nella collezione March A cura di: Intorre Sergio 20,00 10,00
    Collana Studi e ricerche – “Coralli trapanesi nella collezione March” di Sergio Intorre
  • img-book

    Da Palazzo Abatellis al MUCEB A cura di: Vito Ferrantelli 15,00

    Al MUCEB (Museo delle Ceramiche di Burgio), la concessione della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis ha permesso di recuperare e migliorare l’offerta culturale del territorio.

    Prima di tutto, questo volume fa parte della Collana “Quaderni del MUCEB” a cura di Vito Ferrantelli.
    L’autore qui spiega l’importanza della ceramica siciliana, probabilmente tra i più importanti reperti nel patrimonio artistico mondiale: un’antica tradizione, che afferma la vivacità di questo settore dell’economia locale e, allo tempo stesso, identità del piccolo paese.

    Un altro elemento importante è che tra le opere esposte, vi sono altre ceramiche siciliane provenienti da Palermo, Caltagirone, Sciacca, Trapani e Collesano. Come risultato, queste hanno permesso di mettere a confronto, forme, decori, colori e immagini.

    La ceramica è, oggi più che mai, viva. Sta a noi operatori culturali creare le condizioni per farla crescere.

    Della stessa collana puoi trovare ulteriori prodotti cliccando QUI.

  • img-book

    Danny Young e il torneo delle quattro accademie A cura di: Fabrizio Mondo 10,00

    Danny Young e il torneo delle quattro accademie
    Il protagonista è un tredicenne che vive in una fattoria a nord di Athan City.
    A seguito di un violentissimo attacco alla città, gli adolescenti vengono obbligati a frequentare un’accademia di arti marziali per affinare le proprie capacità di combattimento. Per poter difendere se stessi e gli altri. Ne Il torneo delle quattro accademie, primo capitolo della saga, Danny si trasformerà da timido ragazzino amante della logica in un artista marziale talentuoso.

    Fabrizio, da dove nasce l’idea di un fantasy young adult?

    La spinta più grande mi è arrivata dal mio amore per le arti marziali. L’ambientazione in un mondo possibile ma inesistente d’altra parte, mi ha dato molta più libertà nel creare un universo credibile con le proprie regole. Se avessi deciso di ambientarlo ai giorni nostri, ad esempio, non ci sarebbe stata una giustificazione al fatto che nell’universo di Danny non ci sono armi da fuoco ma tutto è affidato alla fisicità.

     

    Se vorresti vedere altri prodotti della Edity Press, clicca QUI.

  • img-book

    Danny Young e la cospirazione dei Nemori A cura di: Fabrizio Mondo 10,00

    Danny Young e la cospirazione dei Nemori

    Mentre Danny e Baokang parlavano l’acqua del pentolone cominciò a bollire, in modo sempre più agitato. “Guarda bene Danny, sto cucinando del riso. Quando ho bisogno di stare con me stesso, di riflettere, di concentrarmi o di imparare una lezione dai miei errori, mi ritiro sempre in questa sala e comincio a cucinare del riso. C’è molto della mia arte e del mio spirito nel vapore emanato dal riso. Il vapore mi ricorda l’esistenza dell’energia, dello spirito vitale che domina ogni uomo e che gli consente di effettuare ogni suo passo. Senza tale spirito Danny, un uomo è perduto.”
    Danny Young e la cospirazione dei Nemori di Edity

    Fabrizio Mondo, già autore di Danny Young e il torneo delle quattro accademie è un appassiona – to di scrittura, comunicazione ed arti marziali, nelle quali vanta esperienze concrete in discipline come la Capoeira, il Taekwondo ITF e il Jeet Kune Do. Dipendente pubblico di professione, scrive per diffondere la cultura e la filosofia delle arti marziali come strumento per la crescita personale.

    Danny Young e la cospirazione dei Nemori

    Mentre Danny e Baokang parlavano l’acqua del pentolone cominciò a bollire, in modo sempre più agitato. “Guarda bene Danny, sto cucinando del riso. Quando ho bisogno di stare con me stesso, di riflettere, di concentrarmi o di imparare una lezione dai miei errori, mi ritiro sempre in questa sala e comincio a cucinare del riso. C’è molto della mia arte e del mio spirito nel vapore emanato dal riso. Il vapore mi ricorda l’esistenza dell’energia, dello spirito vitale che domina ogni uomo e che gli consente di effettuare ogni suo passo. Senza tale spirito Danny, un uomo è perduto.”
    Danny Young e la cospirazione dei Nemori di Edity

    Fabrizio Mondo, già autore di Danny Young e il torneo delle quattro accademie è un appassiona – to di scrittura, comunicazione ed arti marziali, nelle quali vanta esperienze concrete in discipline come la Capoeira, il Taekwondo ITF e il Jeet Kune Do. Dipendente pubblico di professione, scrive per diffondere la cultura e la filosofia delle arti marziali come strumento per la crescita personale.

    Danny Young e la cospirazione dei Nemori

    Mentre Danny e Baokang parlavano l’acqua del pentolone cominciò a bollire, in modo sempre più agitato. “Guarda bene Danny, sto cucinando del riso. Quando ho bisogno di stare con me stesso, di riflettere, di concentrarmi o di imparare una lezione dai miei errori, mi ritiro sempre in questa sala e comincio a cucinare del riso. C’è molto della mia arte e del mio spirito nel vapore emanato dal riso. Il vapore mi ricorda l’esistenza dell’energia, dello spirito vitale che domina ogni uomo e che gli consente di effettuare ogni suo passo. Senza tale spirito Danny, un uomo è perduto.”
    Danny Young e la cospirazione dei Nemori di Edity

    Fabrizio Mondo, già autore di Danny Young e il torneo delle quattro accademie è un appassiona – to di scrittura, comunicazione ed arti marziali, nelle quali vanta esperienze concrete in discipline come la Capoeira, il Taekwondo ITF e il Jeet Kune Do. Dipendente pubblico di professione, scrive per diffondere la cultura e la filosofia delle arti marziali come strumento per la crescita personale.

    Danny Young e la cospirazione dei Nemori

    Mentre Danny e Baokang parlavano l’acqua del pentolone cominciò a bollire, in modo sempre più agitato. “Guarda bene Danny, sto cucinando del riso. Quando ho bisogno di stare con me stesso, di riflettere, di concentrarmi o di imparare una lezione dai miei errori, mi ritiro sempre in questa sala e comincio a cucinare del riso. C’è molto della mia arte e del mio spirito nel vapore emanato dal riso. Il vapore mi ricorda l’esistenza dell’energia, dello spirito vitale che domina ogni uomo e che gli consente di effettuare ogni suo passo. Senza tale spirito Danny, un uomo è perduto.”
    Danny Young e la cospirazione dei Nemori di Edity

    Fabrizio Mondo, già autore di Danny Young e il torneo delle quattro accademie è un appassiona – to di scrittura, comunicazione ed arti marziali, nelle quali vanta esperienze concrete in discipline come la Capoeira, il Taekwondo ITF e il Jeet Kune Do. Dipendente pubblico di professione, scrive per diffondere la cultura e la filosofia delle arti marziali come strumento per la crescita personale.

    Danny Young e la cospirazione dei Nemori

    Mentre Danny e Baokang parlavano l’acqua del pentolone cominciò a bollire, in modo sempre più agitato. “Guarda bene Danny, sto cucinando del riso. Quando ho bisogno di stare con me stesso, di riflettere, di concentrarmi o di imparare una lezione dai miei errori, mi ritiro sempre in questa sala e comincio a cucinare del riso. C’è molto della mia arte e del mio spirito nel vapore emanato dal riso. Il vapore mi ricorda l’esistenza dell’energia, dello spirito vitale che domina ogni uomo e che gli consente di effettuare ogni suo passo. Senza tale spirito Danny, un uomo è perduto.”
    Danny Young e la cospirazione dei Nemori di Edity

    Fabrizio Mondo, già autore di Danny Young e il torneo delle quattro accademie è un appassiona – to di scrittura, comunicazione ed arti marziali, nelle quali vanta esperienze concrete in discipline come la Capoeira, il Taekwondo ITF e il Jeet Kune Do. Dipendente pubblico di professione, scrive per diffondere la cultura e la filosofia delle arti marziali come strumento per la crescita personale.

     

  • img-book

    Descendit ad Inferos A cura di: 10,00

    I GRAFFITI DEI PRIGIONIERI DELL’INQUISIZIONE ALLO STERI DI PALERMO

    Descendit ad Inferos è un saggio sugli obiettivi e le funzionalità delle carceri nell’attività del Santo Officio.

    In particolare sull’utilizzo “sociale” dei muri come supporto per la scrittura, sul ruolo delle immagini disegnate nell’incoraggiare la devozione, nel segnalare atteggiamenti di sostanziale consenso. O, al contrario, di resistenza all’attività giudiziaria dell’Inquisizione.

    Gianclaudio Civale espone riflessioni sui significati e le potenzialità dei graffiti dello Steri. Va così ad aggiungere valore alla ricerca storica, ruotando intorno al tema della scrittura muraria nelle epoche passate.
    Il contesto diventa fondamentale. La descrizione delle condizioni particolari del carcere palermitano, le circostanze pratiche in cui le iscrizioni furono eseguite.

    Poi il focus su alcune specifiche serie di graffiti, quelli contenuti all’interno delle celle 2 e 3, considerati da molti tra i più suggestivi e interessanti.

    Il vano 3 delle prigioni custodisce alcune delle più affascinanti raffigurazioni dell’intero complesso. La sua rilevanza, tuttavia, non risiede nella qualità delle sue decorazioni, bensì nel fatto che le figure sono corredate dall’indicazione dell’anno e dei nomi o delle iniziali di coloro che le realizzarono.

    Un viaggio appassionante attraverso il tempo e le immagini.

    Per ulteriori info. clicca  QUI.

  • Sale!
    img-book

    Discalculia. i disturbi specifici dell’apprendimento matematico A cura di: D’Amico Antonella 12,00 6,00

    Discalculia. i disturbi dell’apprendimento matematico

    La monografia offre una panoramica sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento Matematico o Discalculie.
    I processi cognitivi coinvolti nell’apprendimento matematico, le diverse forme di discalculia evolutiva e le relative ipotesi interpretative, nonché il processo di valutazione, diagnosi e intervento.

    Una sezione è dedicata alla risoluzione dei problemi aritmetici, ambito che spesso risulta particolarmente complesso agli alunni con varie forme di DSA.

    Fa parte della collana MetaIntelligenze.

    La collana nasce con il proposito di diffondere, attraverso contributi scientifici di qualità, i temi che caratterizzano la mission dell’omonimo Centro Studi Internazionale MetaIntelligenze Onlus.
    MetaIntelligenze Onlus opera nel campo della promozione delle intelligenze, intese come l’insieme dei processi cognitivi ed emotivi che garantiscono uno sviluppo armonico nell’arco di vita.

    A tal fine, grazie al lavoro dei numerosi soci che lo costituiscono, Centro Studi è attivo attraverso una serie di azioni formative, cliniche ed educative rivolte a bambini e ragazzi, famiglie ed operatori.

    Per ulteriori approfondimenti, cliccare QUI.

  • img-book

    Echi da Echi A cura di: 7,00

    Echi da Echi
    Dialoghi letterari sulle Migrazioni per accorciare le distanze

    Il Corso multimediale in 3 voll. Ponti di Parole è nato all’interno del percorso pluriennale di ricerca e didattica condotto dalla Scuola di Lingua
    italiana per Stranieri dell’Università di Palermo con migranti adulti e con
    minori stranieri non accompagnati ed è stato sperimentato anche in
    diverse classi dei Centri per l’Istruzione degli Adulti (CPIA). Esso offre un approccio integrato fondato sulla centralità dei testi, orali e scritti, e sullo sviluppo di competenze d’uso della lingua, mentre guida gli studenti alla padronanza del proprio apprendimento. Per questo i diversi volumi forniscono le conoscenze di base della lingua ma anche strategie per sfruttare quelle stesse conoscenze – necessariamente limitate – e altre che i migranti hanno costruito nella propria vita.

  • img-book

    ECONOMIA. PAROLE, CONCETTI, NARRAZIONI A cura di: Luigi Alonzi 20,00

    Grazie a un’innovativa impostazione metodologica ed epistemologica, che coniuga la distinzione fra semasiologia e onomasiologia con il concetto di storia come storia contemporanea, l’Autore ricostruisce l’evoluzione del termine-concetto ‘economia’ nella prima età moderna, facendo costante riferimento alle narrazioni prodotte durante l’età classica.

    A partire dalla parola greca oikonomia e dal concetto di ‘legge della Casa’, ‘amministrazione della famiglia’, il libro ripercorre il processo attraverso il quale fra Medioevo ed età contemporanea questa parola e questo concetto furono rimeditati e trasformati, aprendo la strada al moderno concetto di economia.

    Un ruolo fondamentale in questo processo di trasformazione fu svolto dal concetto di ‘economia’ come ‘ordine/amministrazione’, attraverso il quale fra Seicento e Settecento presero corpo diverse espressioni, con le quali poi furono designate nuove discipline, prime fra tutte l’economia animale (anatomia, fisiologia) e l’economia della natura (botanica, ecologia).

  • Sale!
    img-book

  • img-book

    Emilio Salgari – Il Corsaro Nero A cura di: Elvira Martino 4,99

    Emilio Salgari – Il Corsaro Nero

    Si dicono classici quei libri che costituiscono una ricchezza per chi li ha letti e amati; ma costituiscono una ricchezza non minore per chi si riserba la fortuna di leggerli per la prima volta nelle condizioni migliori per gustarli.
    Italo Calvino

    Edity propone una selezione di classici della narrativa in una nuova collana, curata da Elvira Martino, dal titolo “Exempla”,  esemplari e modelli che, nonostante il tempo trascorso, riescono a dirci sempre qualcosa.

     

  • img-book

    Favolose. Storie della Buona Notte A cura di: Elvira Martino, Daniela Corda, 10,00

    Favolose storie di Natale per tutti i bambini: scopri come.

    Le favole danno la possibilità ai bambini, e non solo, di entrare alla scoperta del proprio mondo emotivo.

    Attraverso le favole i bambini apprendono schemi nuovi di comportamento, imparano a rispondere più efficacemente a diverse situazioni che gli vengono prospettate.

    Il momento delle storie raccontate e ascoltate dai più piccoli prende un significato emotivo molto più grande del gesto in sé. È unico nel suo genere.

    Per Natale abbiamo pensato a un doppio gesto: per ogni libro acquistato infatti doneremo un libro alle associazioni che si occupano di bambini in contesti non molto felici, come ospedali, centri terapeutici o comunità.

    Acquistare il nostro libro di favole renderà Favoloso questo Natale veramente per tutti i bambini.

    Quindi non esitate, e aiutateci a aiutare.

  • Sale!
    img-book

  • img-book

    Frammenti. Mattonelle maiolicate dal centro storico di Palermo A cura di: Mario Scotto 15,00

    Frammenti. Mattonelle maiolicate dal centro storico di Palermo
    Questo volumetto nasce dal desiderio di condividere la collezione di mattonelle maiolicate che ho trovato e raccolto tra le macerie di edifici e palazzi in rovina nel centro storico di Palermo. Prevalentemente negli anni Novanta, periodo in cui ho diretto il servizio Interventi Urgenti e Manutentivi per l’Ufficio del Centro Storico del Comune di Palermo.
    Dopo due decenni molto bui per la storia della città, le tragiche morti dei giudici Falcone e Borsellino avevano innescato una fase di svolta a Palermo. Migliaia di cittadini che scendevano in piazza contro la mafia e le logiche che, nei due decenni precedenti, avevano portato la città al disastro. Ciò condusse, fra le altre cose, ad un processo generale di riqualificazione edilizia e urbanistica di Palermo che prese l’avvio dal risanamento del centro storico della città. Centro Storico che, con i suoi 250 ettari, è uno dei centri storici più grandi d’Europa non ché uno fra i più interessanti.

  • img-book

    GOETHE E I SICILIANI. IL DIALOGO DELLE AFFINITÀ A cura di: Michele Cometa 10,00

    l viaggio e il soggiorno di Goethe in Sicilia costituiscono certamente uno dei grandi miti letterari della Modernità. Da esso – vera “macchina mitologica” – si dipartono e a esso tendono le fila dei grandi progetti della Goethezeit, dalle mitologie intorno alla vagheggiata Arcadia, alle teorie sull’analogia universale esemplificata dalla metamorfosi delle piante, dalla teoria dei colori ai miti più personali della formazione dell’artista.

  • img-book

    Grande guerra piccolo paese A cura di: Angelo Ciolino 16,00

    Grande Guerra Piccolo paese. Nel Carteggio Levante-Gallegra 1916-1918

    Come ha scritto uno dei più autorevoli studiosi italiani del Primo conflitto mondiale, «la Grande Guerra fu un produttore su larga scala di scritture testimoniali.
    In particolare di corrispondenza epistolare, la quale, per l’eccezionalità dell’investimento emotivo connesso all’esperienza che l’aveva prodotta, fu conservata in misura probabilmente superiore all’ordinario.
    Ciò significa che dobbiamo considerare l’epoca della Grande Guerra come una fase di rappresentazione collettiva unica.

    Fino a quel momento per estensione, profondità e capillarità, e perciò per noi un’occasione rara di attingere a fonti testimoniali per lo studio non solo dell’esperienza di guerra in quanto tale, ma più in generale dei fenomeni sociali e di cambiamento culturale dell’epoca» (Antonio Gibelli, Introduzione a Paul Fussel, La Grande Guerra e la memoria moderna, il Mulino, Bologna 1984, pp. XXV-XXVI). Per quanto concerne in particolare la corrispondenza epistolare, essa ebbe durante la Prima guerra mondiale per i combattenti un valore inestimabile. Significò infatti «mantenere vivi i rapporti familiari e il
    contatto con la vita e la propria identità precedente», in una situazione in cui «il sollievo nel ricevere notizie da casa non conosce differenze di grado e anzi concorre a creare quella comunità di combattenti che si sviluppa con la condivisione della realtà quotidiana della guerra»

    Dalla prefazione di Santi Fedele